lunedì, maggio 14, 2007

In ultimo, modalità Easy Free

Continuano le ipotesi, polemiche, teorie, negazioni, banalità, mostruosità e genialità sul come proseguire.

La generazione casuale, finalizzata ad un basilare tentativo di interpretazione, è miseramente fallita. Non che ci si aspettasse che i pg si trovassero bene, ma poteva prospettarsi più divertente. Comunque a mio giudizio, la cosa andava provata. Ha fatto schifo, quindi niente, cassata in toto.

Cassiamo insieme anche la faccenda dell'interpretazione. Che sia il MM ad aspettarsi troppo o i pg a non volercisi inoltrare, questa storia dell'immedesimazione non trova un tavolo di accordo. E' quindi, anche questa definitivamente fallita.

Quindi, in definitiva, vedo un'unica maniera possibile di continuare, ovvero la modalità "Easy Free"... chi vuole interpretare lo fa, chi vuole passare il tempo a tirare con le frecce lo fa, chi vuole passare il tempo solo ad accumulare monete d'oro e punti esperienza lo fa, chi vuole nascondersi ad ogni combattimento e non curare gli altri lo fa.

Se deve nascere qualcosa di buono, nascerà da solo.

18 commenti:

Shuro ha detto...

Non essendo stato presente alla prima prova non posso giudicare come sia andata, ma se non erro si era detto di provare qualche volta prima di accantonare definitivamente questi tentativi prima di scegliere una soluzione finale.

A me piacerebbe fare qualche tentativo prima di cestinare il tutto (tenendo presente che mi andrebbe bene solo per avventure brevi).

...ho comunque il dubbio di non aver capito una mazza di quello che è successo venerdi sera...

Saku ha detto...

Si era detto di provare personaggi casuali e pregenerati.

Tuttavia, visto il risultato ottenuto con i personaggi casuali, io procederei direttamente con la creazione di nuovi personaggi. La scorsa avventura, fine a se stessa, non ha appassionato molto soprattutto perchè, non prospettando un seguito, prevedeva si agisse tanto per agire.

Cmq, insomma, ognuno porti le sue idee.

Shatzy ha detto...

No, io sono contraria alla modalità easy free.
O meglio: secondo me facciamo modalità easy free durante il gioco, ovvero ti limiti a frecciare, nasconderti, etc? va bene, il master non agita la coda innervosito come fa di solito e ti lascia fare tranquillo e rilassato. Al momento dell'assegnazione dei punti però vedrai le differenze.
Esempio: sei un mago e ti lanci in prima linea con una spada bastarda? Vai! Bravissimo! Attacca! Dagliele secche! Di più!
Al momento dell'assegnazione dei punti esperienza: Pincopallino 300, Geronimo 1000, Mago 0, non ha fatto il mago quindi ciupa.
Chi ha lamentele, dubbi, richieste di aiuto, etc si sbatte e si fa aiutare dal master.
Alla fine secondo me è anche una questione di ruolo del master. Lui non è lì per spiegarci COMUNQUE come si gioca. Lui è lì per farci giocare secondo le regole e le dovremmo sapere, se non le sappiamo possiamo chiedere informazioni e lui ci risponde ma non è compito suo spiegarci tutto se non siamo interessati.
Insomma secondo me il master è un po' come un ufficio informazioni, se non ti interessa non è che lui ti parli spontaneamente.

Saku ha detto...

Va bene, ma allora vi pongo la questione del chierico che non dichiara ogni giorno di dedicare un'ora alla preghiera. Gli incantesimi li può lanciare o no?

E se è un chierico buono e non impedisce ad un compagno di assassinare un'innocente sotto i suoi occhi?

E se nella compagnia c'è sempre questo chierico buono e un assassino malvagio? Scherzano e banchettano tranquillamente?

Questo equivale al non permettere al chierico di lanciare incantesimi e di dargli 0 punti esperienza ogni avventura.

Shatzy ha detto...

infatti, secondo me si fa proprio così.
vedrai che il chierico la volta dopo se lo ricorda sicuro di dire al master "beh... io rimango un'oretta a pregare Boccob....", altrimenti non fa di nuovo una fava.

Saku ha detto...

Per me non è un problema.
Se sottoscrivete tutti io lo faccio, zeropara.

Saku ha detto...

E ovviamente quindi non stresserò più durante il gioco. La parte poco divertente in questo modo sarà solo l'assegnazione dei Punti Esperienza.

Shatzy ha detto...

Io ci sto.
Meglio una serata giocata divertendosi anche se poi si prendono punti schifi piuttosto che una serata giocata male perchè il master non si osa punirci.

Shuro ha detto...

Non avevno partecipato a questa maldestra prova non posso esprimere il mio parere sul come si è svolta.

Mi premeva piuttosto fare questo ragionamento, per poi cheidervi cosa ne pensate voi: il personaggio x con certe caratteristiche delle propria razza e classe non penso che debba obbligatoriamente comportarsi sempre e comunque in quel modo. Ok, deve tenerle presente come linea guida per la vita del personaggio ma (sempre secondo me) è libero poi di comportarsi come meglio crede in base alla situazione, senza per questo venirne poi punito. Il ladro non deve passare tutta la giornata a rubare, il bardo non deve sempre cantare....ed il magho? magheggerà sempre? Non penso...idem per le altre classi...
Se tutti seguissimo per filo e per segno le impostazioni date per ogni razza/classe, secondo me il gioco risulterebbe più monotono. Mentre la personalizzazione del personaggio è proprio quello che teoricamente dovrebbe rendere il gioco più interessante. RIcordo a tutti che questa è solo una mia considerazione. Mi dite però voi se è completamente sbagliata o sbagliata in parte? O è solo sbaglitao il modo di intendere il gioco di ruolo?

Saku ha detto...

No, è sicuramente giusto quello che dici. Solamente che parimenti un ladro che non commetta mai furti non possa essere definito ladro.

Shatzy ha detto...

Allo stesso modo un mago che combatte sempre i nemici al suon di scimitarra e balestra non ha capito niente di cosa vuol dire essere mago secondo me.
A mio parere la prima cosa a cui dovrebbe pensare è un incantesimo. Poi se non ne ha più perchè li ha già usati tutti, oppure ne ha ancora 2 ma sono solo di difesa e lui ha ancora i pf a 100, oppure ancora è in una posizione per cui se lancia un incantesimo è morto o altre simpatie del genere, è più che logico che combatta con la spada... però secondo me un mago dovrebbe SEMPRE preferire gli incantesimi. Poi che non li usi proprio sempre sempre sempre va beh.

Si è capito cos'ho scritto secondo voi??

Shuro ha detto...

Per Saku: ...beh..è a conferma di quanto ho scritto io.

Per il resto se ne riparlerà sicuramente...

Geeno ha detto...

io sono daccordo con shatzy... la modalità easy free non mi convince troppo... e in più opterei per la creazione da subito dei nuovi pg.. per la metodologia di valutazione da parte del master, si può fare che alcuni punti debbono fondamentali essere rispettati altrimenti saranno molti punti exp in meno, gli altri comportamenti in più saranno appunto punti exp in più o in meno a decisione del master, non si capirà nulla... se volete lo spiego a parole mie poi :P cisti!

Shatzy ha detto...

Geeno sei sempre il migliore!

Edel ha detto...

Dunkve...sì all'easy free ma fino a un certo punto..nel senso, cerchiamo cmq di regolarci e non di far diventare il gioco un semplice tiro di dadi e basta: ci sono delle regole? sì? allora vanno rispettate, magari con un piccolo margine di tolleranza ma quelle sono. Se il gioco è così si fa così, sennò ce ne inventiamo un altro del tipo "D&D ad cazzum" e pace.......Quindi, meno arrabbiature ma cmq penalità ai pg che mal giocano. Tutti i pg prendono circa 1500 punti a testa e il druido solo 100? Beh, se sta bene così a lui...è un bel modo per fargli capire che evidentemente il gioco non è proprio così, ma lui è comunque libero di giocare come vuole. Se gli scoccia avere pochi punti exp la prossima volta si sbatterà un po' di più e cercherà di entrare meglio nel pg.
Insomma, questo è un gioco di ruolo, tu devi entrare nel tuo ruolo, come un attore: se nella situazione x tu, personalmente, faresti così ma il tuo pg la pensa diversamente, devi seguire ciò che farebbe il personaggio, secondo me..questa è interpretazione..
...forse anche io non mi son spiegata molto bene.. ç___ç

Geeno ha detto...

quindi ogni uno scelga il pg nel quale crede riuscirà meglio ^^ altrimenti è panato!

Saku ha detto...

Ok, ci stiamo ripetendo.
E' tutto chiaro.
Chiuderei questo post per aprirne uno nuovo, che riguarda le classi

Shuro ha detto...

Ogni pg nel quale ognuno di noi credeva di riuscire al meglio mi sa che è defunto ora......