venerdì, febbraio 23, 2007

Solace, la città sugli alberi

SolaceSolace è la famosa città di Qualinesti costruita quasi interamente sugli alberi. Per molti aspetti ovviamente ricorda un villaggio elfico, ma è a tutti gli effetti un insediamento principalmente umano.

Essendo a ridosso di un complesso minerario importante, Solace possiede alcune rinomate cave dalle quali vengono estratte importanti pietre e polveri usate per creare oggetti magici o componenti per incantesimi. Inoltre la città svolge un ruolo di passaggio per i commercianti che da Pax Tharkas si dirigono a Xak Tsaroth e Crossing.

  • Town Square:
    è la piazza principale della città. Si trova a terra ed è il luogo dove si svolgono feste e cerimonie ma anche commerci e riunioni.
  • Blocksmith Shop:
    è il negozietto della città affacciato sulla piazza, dove gli avventori o gli stessi abitanti possono acquistare interessanti oggetti di fattura magica. E' gestito da un giovane elfo di nome Ilher, molto simpatico e cordiale
  • Grocery:
    drogheria dove è possibile comprare generi alimentari di ogni genere e beni di prima necessità. Edda e Teren gestiscono il grazioso negozio posto sul grosso albero a ridosso della piazza.
  • The Trongh:
    è la taverna per gli avventori e gli stranieri. E' possibile alloggiare comodamente nelle graziose stanze arredate con gusto tipicamente elfico.
  • Park Obelisk:
    è il luogo di maggiore attrattiva. Il grande obelisco è stato eretto dalla popolazione per ricordare la vecchia (e nuova) storia della città. Alla fine di ogni anno, dopo i festeggiamenti e celebrazioni vengono incisi dei piccoli disegni per ritrarre gli avvenimenti principali avvenuti durante l'anno.
  • Tika e Caramon's House:
    è l'edificio, costruito a ridosso di un grosso albero, nel quale vengono accolti i visitatori e dove possono avere dei brevi colloqui con il capovillaggio (Tika) o il suo vice (Caramon).
  • Tika’s Bream House:
    è una costruzione, attaccata alla Tika e Caramon's House, dove vengono ospitati ed accolti gli ospiti speciali. E' usata anche come sala delle riunioni del consiglio cittadino.
  • Inn of the Last Home:
    centro nevralgico della città che si anima in particolare di sera. Al tramonto parte la musica e l'allegria, il vino scorre a fiumi e la compagnia è sempre ottima. E' il ritrovo serale della comunità e il luogo migliore dove trascorre piacevoli momenti.
  • Tika’s house:
    è l'abitazione del capovillaggio.
  • Death pit:
    è il famoso "Pozzo della morte" di Solace. La gigantesca voragine si dice sia senza fondo e per questo è stata sigillata dagli abitanti. E' tristemente nota per la devastazione avvenuta qualche secolo addietro.
  • Cave:
    dove si trovano le miniere dalle quali vengono estratti i preziosi minerali. Nei dintorni è possibile visitare i resti dell'antico castello di Solace.

3 commenti:

Geeno ha detto...

mmmm... pian piano mi vedrò tutti i post fino all'ultimo che mi ero visto.. comunque... a solace non c'è un certo castello di cell??

Saku ha detto...

Ma Geeno! Rileggi la parte relativa alle Cave magari...

geeno ha detto...

avevo letto... però li parla del castello di solace, io cercavo quello di cell... saranno gli stessi?