mercoledì, marzo 07, 2007

Dalla Prima Lettera di Whingael ai Patagarri

In attesa che Winghael inizi a postare, mi ammanto di tutta l'autorità che il mio decimo livello e la mia classe di prestigio mi conferiscono e pubblico la sua missiva:


"Winghael ci tiene a precisare a tutti i Patagarri che ha depredato il cadavere
del nostro compagno defunto in quanto la situazione di emergenza richiedeva soluzioni che speravo di trovare tra le sue cose (visto che io non so cosa si portasse dietro dal momento che nessuno mi mette a parte delle cose nel gruppo). E anche se vengo bistrattata rischio la pelle con voi e per voi che pur mi tenete crudelmente all'oscuro di tutto raggirandomi continuamente.

Ora il mio animo sensibile è affranto per le vostre basse insinuazioni sulla mia disonestà... Al povero Eoghan gli oggetti non servon più e penso che sarebbe stato lieto di aiutare i suoi amici. Inoltre stavo per abbandonare il carretto su cui non rimaneva nessuno e per quanto ne so al ritorno poteva non esserci più quindi ho salvato il salvabile e sono pronta a dividere con tutti voi ciò che può essere utile al gruppo.

Infine un'altra ingiusta accusa mi fu mossa: aver abbandonato il corpo dell'amato bardo in mano di una sconosciuta, ma lei con un raggirare mi ha convinta di essere la sorella e io non ho potuto che crederle e affidare l'amato colpo all'affetto di chi con lui condivide lo stesso sangue. Io e il mio lupo ci appelliamo affinchè venga rivalutato il nome di chi ogni giorno lotta per voi, soffre con voi, mangia con voi e condivide ansie e dolori. Non meritiamo le vostre angherie.

Ora vado a preparare il pranzo che da quando son nana ci metto un secolo perchè non arrivo più ai fornelli, ma per la prossima volta porto le zeppe... Saluti a tutti belli e brutti e anche alla gnoma antipatica."

4 commenti:

Saku ha detto...

Ah, nuovi dissapori nel gruppo... è una di quelle splendide componenti che, durante i combattimenti più duri, determina chi sopravvive e chi no...

Shatzy ha detto...

Il Master sogna: che dissapori??
Tengo a precisare all'elfa che nessuno, nemmeno Edel, l'ha accusata di furto. E' stata semplicemente una constatazione del fatto e di questo, mia cara Winghael, hai tutta la mia ammirazione come ladra per avermi battuta sul tempo. Ero già pronta a perquisire Eoghan non appena conclusa la vicenda del Consiglio, peccato che sia arrivata tardi!
Ma mi sono rifatta scucendoti gli unici oggetti che mi interessavano in cambio di quell'incantesimo. Muahahaha!
Quanto ad Edel, che ne faccia un po' quel che vuole del cadavere, per noi seppellirlo a Solace o a Pax Tharkas è uguale, basta che non ci impuzzi il carro.
E quindi non c'è niente di male ad averlo lasciato in mano ad Edel, tanto più che l'ingenua non ha neanche avanzato pretese sulla sua roba... il che va moooooooolto bene.

Edel ha detto...

...ingenua, eh? Sì sì......

Geeno ha detto...

io a questa attento starei... infida è!!! e io pataggarrese parlo(adeguatevi)...